tutto ciò che occorre per organizzare il matrimonio

Cerca in Allafollia

cerca in
 
tutto ciò che occorre per organizzare il matrimonio

In Edicola: Scopri le più belle immagini dell'ultimo numero di White Sposa

Villa Castelbarco

Villa Castelbarco
unica e indimenticabile...
 

Rivista

cambia sezione
cambia articolo
a tavola
"Cheese" please: foto e video

"Cheese" please: foto e video

Il fotografo, quel giorno, sarà la vostra ombra.

L'autore dei vostri ricordi riterrà inevitabile soffermarsi su alcuni momenti classici del vostro giorno, ma starà a voi guidarlo a seconda dei vostri gusti e del vostro amore per il flash.

La lunga marcia
Sarà dalla sposa molto presto per rendere pieno omaggio all'opera appena svolta dal truccatore e dal parrucchiere e immortalerà la sua uscita dalla casa dei genitori; sarà già sul posto quando Lei scenderà dalla macchina d'epoca e riceverà il braccio di suo padre; correrà subito all'interno per non perdere il loro ingresso e renderà eterno il momento del passaggio dal padre al futuro sposo; si aggirerà discretamente sotto il presbiterio per non lasciarsi sfuggire né lo scambio degli anelli, né l'espressione gioiosa del dopo-sì, né la firma sul registro; se lo avrà precedentemente convenuto con voi, realizzerà in chiesa le prime foto con i parenti più stretti e poi sarà subito all'esterno, pronto ad immortalarvi mentre ricevete la pioggia di riso. Quindi scatterà la foto di gruppo avendo cura di far sorridere tutti, magari improvvisando una boccaccia …

Non assentatevi
A questo punto, non allontanatevi con lui per posare tra cespugli in fiore lasciando gli invitati ad aspettarvi, ve lo vietano il buon gusto, l'educazione e l'appetito. Se il numero degli ospiti non è esorbitante, inaugurate gli aperitivi e poi posate con piccoli gruppi man mano che questi passano nella sala del pranzo o del buffet: potrete mandare le foto ad un laboratorio di sviluppo veloce e regalarle prima che il ricevimento finisca oppure far scattare delle simpatiche Polaroid a qualche amico foto-dilettante e che gli invitati potranno commentare ai tavoli mentre arriva la prima portata. Quando il ricevimento sarà ben avviato e prima che decidiate di mandare all'aria la compostezza conservata finora, allontanatevi con il fotografo per le foto di coppia (lo scenario, naturalmente, sarà già stato individuato precedentemente e non disterà troppo dal luogo del ricevimento). Resteranno da immortalare il taglio della torta, il brindisi incrociato e l'avvio delle danze. Solo allora la vostra ombra tornerà ad essere una persona libera!

Sposi in posa o...
Non amate le novità, volete che tutto sia opportunamente studiato, non temete il sorrisetto rigido e lo sguardo vacuo caratteristico delle pose? Allora direte al vostro fotografo che desiderate un servizio classico: una sequenza dei momenti salienti, molte stampe in bianco e nero, formato quadrato, veline, prudenti giochi di luce, immancabile album in cuoio con inserti in argento. Chi ama questo genere solitamente non si oppone alle lunghe escursioni in luoghi belli, particolari, spesso storici dove ci si abbandona a piccole scenette che purtroppo rischiano di essere sempre le stesse. La direzione del fotografo è fondamentale e bravo sarà chi riuscirà ad ottenere più naturalezza possibile. Se l'idea di mettervi in posa vi fa venire l'orticaria, se volete che una foto racconti il vostro stato d'animo più che nascondere gli incisivi irregolari, se volete vivere quel giorno senza interruzioni di alcun tipo e credete che il racconto più bello sia quello di un occhio che vi possa guardare senza prestargli attenzione, scegliete uno stile di foto da reportage. Uno sguardo esperto saprà muoversi con discrezione e voi vivrete la vostra giornata pienamente lasciando a lui il compito di un resoconto emozionante e coinvolgente. Potrebbero esserci delle foto di posa solo in chiesa con i genitori e i testimoni e soprattutto potrebbe non mancare la divertente foto di gruppo all' uscita della chiesa o del municipio

Il video
Se il mondo delle immagini vi appassiona personalmente, fatevi consegnare il video girato e fatene un capolavoro: sottolineate le emozioni con il montaggio rendendolo sincopato in alcuni punti e lentissimo in altri; intervallate le riprese a macchina fissa con quelle con camera a mano; fate fare sul momento delle interviste a familiari, amici e altri invitati e collocatele in punti strategici, scegliete le foto più belle e mettete dentro anche loro accompagnate dalle canzoni che vi hanno fatto incontrare, create effetti speciali con il computer. Insomma, se amate il cinema approfittatene per fare il vostro primo cortometraggio.

abitare images/off.jpg
animazione images/off.jpg
autonoleggio images/off.jpg
bellezza images/off.jpg
bomboniere images/off.jpg
cerimonia images/off.jpg
documentazione images/off.jpg
fiori images/off.jpg
fotografi images/on.jpg
gioielli images/off.jpg
indossare  lui images/off.jpg
indossare lei images/off.jpg
invitare images/off.jpg
lista nozze images/off.jpg
luna di miele images/off.jpg
matrimoni alternativi images/off.jpg
matrimoni nel mondo images/off.jpg
partecipazioni images/off.jpg
ricevimento images/off.jpg
tradizione images/off.jpg
 

Scrivici  • Opportunità per gli Operatori  • Mappa sito
Allafollia.it - Copyright © 2006 - Tutti diritti riservati - Agenzia IGC
Sito ottimizzato per risoluzione 800x600 - Internet Explorer 6.0
se non riesci a visualizzare correttamente il sito clicca qui

realizzazione
Agenzia IGC
Partita IVA:03539740963