tutto ciò che occorre per organizzare il matrimonio

Cerca in Allafollia

cerca in
 
tutto ciò che occorre per organizzare il matrimonio

In Edicola: Scopri le più belle immagini dell'ultimo numero di White Sposa

Villa Castelbarco

Villa Castelbarco
unica e indimenticabile...
 

Rivista

cambia sezione
cambia articolo
a tavola
I rituali del matrimonio ebraico

I rituali del matrimonio ebraico

Antiche simbologie
"Tu sei consacrata a me, con questo anello, secondo la legge di Mosè e d'Israele", ecco la frase con cui lo sposo si rivolga alla sua sposa ponendole al dito l'anello e suggellando, in questo modo, uno dei momenti centrali della cerimonia. La simbologia delle nozze ebraiche è antichissima. Attualmente il rito si è semplificato: ad esempio, mentre un tempo tra le due fasi fondamentali del Kiddushin (la promessa) e del Nissuin (il contratto di matrimonio) poteva trascorrere anche un anno, attualmente queste vengono riunite nello stesso giorno. E' sparita anche la figura di un "mediatore" che assumeva un ruolo molto importante durante tutta la preparazione al matrimonio.

La sposa si prepara

La cerimonia

Il rito viene celebrato dal Rabbino alla presenza dei genitori, dei testimoni e degli amici. Dopo il gesto dell'anello, lo sposo consegna alla sua sposa la Ketubba, il contratto matrimoniale che sancisce l'unione secondo la legge di Mosè. In seguito alla lettura degli articoli del Codice Civile riguardanti i reciproci diritti e doveri si passa alla seconda fase, quella delle sette benedizioni il cui testo è riportato nel Talmud.

La famiglia…di Israele
Gli sposi vengono benedetti anche dai loro genitori che pongono la mano sul loro capo, esprimendo la profondità degli affetti e della continuità familiare. Un antico uso vuole che si spezzi il calice da cui gli sposi hanno bevuto ricordando l'usanza secondo la quale si spezzava un vaso durante i conviti o in momenti di allegria per ricordare il dolore per l'esilio e per non dimenticare mai la terra d'Israele.

Convertiti e ti sposo
Niente matrimoni misti, il rabbino sposa solo coppie ebree. Nel caso di una coppia con due diverse confessioni, dunque, è necessario che uno dei due si converta all'ebraismo.

Divorzio autorizzato
Se dopo il matrimonio le cose non dovessero andare, niente paura, gli sposi potranno divorziare senza preoccuparsi di disobbedire alle regole della propria confessione.

 

abitare images/off.jpg
animazione images/off.jpg
autonoleggio images/off.jpg
bellezza images/off.jpg
bomboniere images/off.jpg
cerimonia images/off.jpg
documentazione images/off.jpg
fiori images/off.jpg
fotografi images/off.jpg
gioielli images/off.jpg
indossare  lui images/off.jpg
indossare lei images/off.jpg
invitare images/off.jpg
lista nozze images/off.jpg
luna di miele images/off.jpg
matrimoni alternativi images/off.jpg
matrimoni nel mondo images/on.jpg
partecipazioni images/off.jpg
ricevimento images/off.jpg
tradizione images/off.jpg
 

Scrivici  • Opportunità per gli Operatori  • Mappa sito
Allafollia.it - Copyright © 2006 - Tutti diritti riservati - Agenzia IGC
Sito ottimizzato per risoluzione 800x600 - Internet Explorer 6.0
se non riesci a visualizzare correttamente il sito clicca qui

realizzazione
Agenzia IGC
Partita IVA:03539740963