tutto ciò che occorre per organizzare il matrimonio

Cerca in Allafollia

cerca in
 
tutto ciò che occorre per organizzare il matrimonio

In Edicola: Scopri le più belle immagini dell'ultimo numero di White Sposa

Villa Castelbarco

Villa Castelbarco
unica e indimenticabile...
 

Rivista

cambia sezione
cambia articolo
a tavola
La lista degli invitati

La lista degli invitati

Una festa tra intimi o la grande occasione per rivedere tutti, ma proprio tutti? Guardate nel vostro cuore, nel vostro portafogli e soprattutto cercate di non sentirvi obbligati con nessuno.

Restituire l'invito
Se da due anni a questa parte avete passato tutti i fine settimana della bella stagione in qualche festa nuziale, avrete probabilmente accumulato così tanti inviti da riempire già così la sala da ricevimento che vi piacerebbe affittare.

In questo caso il consiglio è di valutare quanto pesa la "cortese restituzione dell'invito" sul sincero piacere di avere quella coppia al vostro matrimonio. Tutto sommato potete sempre ospitarli a cena nella vostra nuova casa una volta tornati dal viaggio di nozze oppure invitarli al party che avete organizzato per gli amici la settimana prima del Sì.

Una festa prima o dopo
Se avete moltissimi amici e tanti parenti, potete decidere di organizzare una festa in campagna con i primi e di riservare tutte le formalità per i secondi. Rock scatenato con festa a budget contenuto con tutti i giovani che avete voglia di rivedere e valzer con le famiglie. Prima o dopo il Sì?

Fate voi, dipende solo da quando partite per il viaggio di nozze.

Sì alle coppie
Come dire di no al vostro migliore amico che vi chiede di portare la sua antipatica fidanzata che cercate di evitare da due anni? E' comunque cortese permettere agli ospiti di essere accompagnati. Valgono anche in questo caso semplici regole di buon senso:

-Se vostro cugino che non vedete mai si è messo da due giorni con Dafne, potrà senz'altro venire da solo

-Se avete piacere di invitare quel collega -e solo lui- del vostro ufficio, sarà gentile invitarlo a venire accompagnato poiché non conosce davvero nessuno.

-Come dire di no al vostro padrino della cresima che si è risposato per la terza volta con una donna a voi sconosciuta?

-Potete sempre convincere vostra cugina che se verrà da sola le darete una grande occasione di trovare l'uomo giusto. Insomma cercate di limitare i danni dell'estensione degli inviti con cortesia e sincerità. Ma se amate gli estremi e odiate i compromessi ecco le ipotesi:

Uno
Siete su una nave, su un'isola deserta, nel Sahara, a Capo Horn. Oltre ad uno scenario inusuale e fiabesco avete voluto solo lui, l'immancabile, fedele, silenzioso compagno di tutti i momenti "caldi" della vostra vita: è lui, è il barboncino Fufi, che avete comprato insieme e che ora guardate ritto sulle zampette tremolanti mentre ciondola felice…

Nessuno
Siete degli anticonformisti, credete che l'amore si debba autolegittimare, i vostri modelli nuziali sono Bonnie e Clyde e Juliette Lewis e Woody Harrelson in Natural Born Killers. Sicuramente siete a Las Vegas e probabilmente il matrimonio varrà solo per voi.

Centomila
Perché no? Cosa c'è di più corale e collettivo di un matrimonio? A partire da quel giorno sarete per tutti la Signora e il Signor Rossi, nessuno lo dimenticherà più, tanto vale che ci siano tutti. Potreste incontrare in un solo giorno tutte le persone che hanno contato per voi: ci sarebbero i "soliti" amici ma anche quelli che pur essendovi cari non vedete mai. Quell'amica d'infanzia che vive in un'altra città, ad esempio, o quel compagno di leva con cui giocavate a tressette nella desolata Pordenone del vostro servizio militare.

 Non basta. Potreste affittare un pullman da Fiumicino per quei vostri parenti emigrati tanti anni fa in Australia: li avreste un giorno intero con voi (uno basterà), cercherete di capire il loro dialetto arrugginito quando vi diranno che "Ti abbiamo lasciato che eri in fasce". Perché no? Se pensate che una simile babele sia troppo per voi, ecco alcuni consigli:

-il cocktail: questo tipo di ricevimento lascia liberi gli invitati di servirsi e poi di muoversi come meglio credono, di intrattenersi con chi vogliono. Non dovrete pensare ai tavoli e dunque risparmiare anche sul faticoso giro dei parenti. L'unica accortezza sarà quella di far preparare cibo che non abbia bisogno di posate per essere consumato, tutto a misura di boccone.


-il bouffet: anche in questo caso gli ospiti si serviranno da soli, ma avrete comunque preparato un posto a sedere volante per ciascuno. I gruppi, in questo modo si formeranno e disferanno lasciando ai "centomila" la possibilità di integrarsi.

abitare images/off.jpg
animazione images/off.jpg
autonoleggio images/off.jpg
bellezza images/off.jpg
bomboniere images/off.jpg
cerimonia images/off.jpg
documentazione images/off.jpg
fiori images/off.jpg
fotografi images/off.jpg
gioielli images/off.jpg
indossare  lui images/off.jpg
indossare lei images/off.jpg
invitare images/on.jpg
lista nozze images/off.jpg
luna di miele images/off.jpg
matrimoni alternativi images/off.jpg
matrimoni nel mondo images/off.jpg
partecipazioni images/off.jpg
ricevimento images/off.jpg
tradizione images/off.jpg
 

Scrivici  • Opportunità per gli Operatori  • Mappa sito
Allafollia.it - Copyright © 2006 - Tutti diritti riservati - Agenzia IGC
Sito ottimizzato per risoluzione 800x600 - Internet Explorer 6.0
se non riesci a visualizzare correttamente il sito clicca qui

realizzazione
Agenzia IGC
Partita IVA:03539740963